Enter link text

201803.15
0
- # -

Il Tribunale di Roma ha accolto il ricorso proposto dalla FLC CGIL  con l’assistenza degli avv.ti Filippo Aiello, Francesco Americo e Claudio Zaza, ed ha accertato l’antisindacalità del comportamento tenuto dall’Istituto Nazionale per l’Analisi delle Politiche Pubbliche  consistito nell’aver omesso di comunicare preventivamente alla Organizzazione Sindacale FLC CGIL il piano di fabbisogno del personale per il triennio 2017-2018; il giudice del lavoro ha condannato l’Istituto ad astenersi per il futuro dal porre in essere analoghi comportamenti nonchè a fornire la prescritta informativa preventiva alla organizzazione sindacale ricorrente; ha altresì ordinato di provvedere a sue spese alla pubblicazione del decreto sul quotidiano il Messaggero e sul proprio sito istituzionale  per la durata di 30 giorni ed infine condannato al pagamento delle spese legali nella msiura di € 2500,00 oltre iva e cpa.

Provvedimento

http://www.apalex.it/wp-content/uploads/2018/03/decreto-28-Tribunale-di-Roma-FLC-CGIL-INAPP.pdf