CANCELLAZIONE DELLA S.R.L.? CONDANNATO IL LIQUIDATORE PER I DEBITI VERSO UN DIPENDENTE – CORTE APPELLO CIVILE DI ROMA N. 3070 DEL 10 MAGGIO 2019
201905.15
0

CANCELLAZIONE DELLA S.R.L.? CONDANNATO IL LIQUIDATORE PER I DEBITI VERSO UN DIPENDENTE – CORTE APPELLO CIVILE DI ROMA N. 3070 DEL 10 MAGGIO 2019

A cura di Francesca Buccellato (1). Un lavoratore, dipendente di una società a responsabilità limitata, difeso da questo studio, impugnava giudizialmente, dinanzi al Tribunale del Lavoro di Velletri, il proprio licenziamento e ne otteneva l’annullamento con ordine di reintegrazione cui faceva seguire l’esercizio del diritto di opzione. Nelle more, la società anzidetta apriva la fase…

Il Tribunale di Milano annulla un licenziamento per giusta causa intimato per offese ad un collega di lavoro
201803.19
0

Il Tribunale di Milano annulla un licenziamento per giusta causa intimato per offese ad un collega di lavoro

by

Il Tribunale di Milano, con l’ordinanza n. 7474/2018 del 19/03/2018, ha annullato il licenziamento di una lavoratrice, assistita da questo studio,  accusata di aver proferito una frase «assai volgare e inopportuna» ad un collega di lavoro, tuttavia giudicata inidonea a determinare una situazione per cui dovrebbe considerarsi improseguibile la relazione lavorativa. In sostanza sebbene risultasse che…

Appello Roma: è competente il Giudice del Lavoro se il dipendente di società fallita fa causa ad un condebitore in solido
201802.26
0

Appello Roma: è competente il Giudice del Lavoro se il dipendente di società fallita fa causa ad un condebitore in solido

by

La Corte d’Appello di Roma con la sentenza  del 14.02.2018 n. 5978/2017 ha accolto il ricorso di un cliente dello studio riconoscendogli diversi crediti pecuniari. La pronuncia è rilevante in quanto, in riforma  della sentenza di Tribunale, ha affermato la competenza del Giudice del Lavoro allorquando un lavoratore, dipendente da una società fallita, proponga un…

Vicenda AlmavivA: il Tribunale di Roma revoca il trasferimento collettivo di 153 lavoratori da Roma a Catania
201712.28
0

Vicenda AlmavivA: il Tribunale di Roma revoca il trasferimento collettivo di 153 lavoratori da Roma a Catania

by

Il Tribunale di Roma ha accolto il ricorso proposto dalla SLC CGIL con l’assistenza di questo studio, assieme ad altri codifensori, ed ha (i) accertato l’antisindacalità del comportamento tenuto da ALMAVIVA CONTACT S.p.A. consistito nell’aver omesso di comunicare preventivamente alle OO.SS. i trasferimenti collettivi, da Roma a Catania, disposti nei confronti di 153 lavoratori reintegrati…

In Commissione Lavoro alla Camera novità per il lavoro: 1. innalzamento dell’indennizzo per il contratto a tutele crescenti, 2. la firma sulla busta paga non è prova della percezione della retribuzione
201712.07
0

In Commissione Lavoro alla Camera novità per il lavoro: 1. innalzamento dell’indennizzo per il contratto a tutele crescenti, 2. la firma sulla busta paga non è prova della percezione della retribuzione

by

Nell’ambito della discussione parlamentare della legge di bilancio, in Commissione Lavoro alla Camera sono stati approvati alcuni emendamenti che riguardano il diritto del lavoro. E’ stato approvato l’emendamento – di seguito riportato – che prevede, per il contratto a tutele crescenti, l’innalzamento dell’indennizzo dovuto in caso di licenziamento illegittimo: “79-bis. A decorrere dal 1 gennaio 2018,…

La Cassazione riconosce il premio di anzianità di un dipendente del settore Credito in presenza di servizio prestato per differenti datori di lavoro
201711.29
0

La Cassazione riconosce il premio di anzianità di un dipendente del settore Credito in presenza di servizio prestato per differenti datori di lavoro

by

La Suprema Corte di Cassazione con la sentenza  n. 28416/2017 del 26.11.2017, ha riconosciuto ad un cliente dello studio il diritto al pagamento del premio di anzianità previsto al compimento di 25 anni anzianità. La sentenza afferma il principio secondo cui in base agli Accordi collettivi di settore il premio deve essere qualificato come premio…

Reintegrazione e danno per un dipendente illegittimamente licenziato da una Società in Amministrazione straordinaria
201711.06
0

Reintegrazione e danno per un dipendente illegittimamente licenziato da una Società in Amministrazione straordinaria

by

Il Tribunale di Civitavecchia con un’ordinanza del 23.10.2017, ha disposto la reintegrazione in servizio per un cliente dello studio illegittimamente licenziato da una Società in Amministrazione straordinaria. La sentenza è rilevante perché ha affermato un principio di grande semplificazione disponendo che il Giudice del Lavoro è competente anche per la richiesta di accertamento del danno…